Torta SETTEVELI, il vero peccato è non commetterlo!

Pubblicato il giugno 22, 2011 | 0 commenti

Torta SETTEVELI, il vero peccato è non commetterlo!
Nel 1997 la Setteveli regalò all’Italia la Coppa del Mondo di Pasticceria. Gli intrepidi creatori della torta più golosa di tutti i tempi si chiamano Cristian Beduschi, Luigi Biasetto e Gianluca Mannori. Alla loro arte è ispirato il lungo e appassionante procedimento che vede comporre, uno ad uno, gli strati di un piacere profondo, crescente, indimenticabile.

 

Il trionfo del cioccolato…

Tutto ha inizio con un morbido foglio di pan di spagna al cioccolato

ricoperto da cioccolato croccante e granella di nocciole pralinate.

Cremosa e suadente arriva la mousse alla nocciola

e ancora gocce di cioccolato e granella di nocciole pralinate.

Il pan di spagna al cioccolato fa il bis

e sposa l’aroma denso e deciso della mousse al cioccolato, stavolta.

La chiusura è regale: glassa al cioccolato fondente a specchio!

 

 

Si consiglia di togliere la torta dal frigorifero 2 ore prima di assaporarla, 1 ora in estate.

 

Lascia un Commento